Acquisto prima casa: decidere il quartiere ideale dove andare ad abitare


Nell’acquisto della prima casa un aspetto cruciale è sicuramente la zona. Infatti, le case possono sembrare fantastiche quando le vedi sulla rete, tuttavia esiste la possibilità che la zona nel quale si trova questa magnifica dimora sia meno piacevole. Perciò, prima di spostarti in una nuova città sarà consigliabile fare una ricerca e ottenere più informazioni possibili sul luogo dove vorresti spostarti.
Per scegliere la zona adatta per andare a abitare e effettuare con tranquillità tutte le mosse per l’acquisto casa con soddisfazione affidati a dei professionisti.

E’ utile iniziare ponendo delle domande al tuo agente immobiliare. Difatti, se ad esempio hai contattato una ditta di traslochi di Perugia e stai traslocando in una nuova zona conviene trovare un agente che conosca la zona di tuo interesse. Gli agenti risultano essere un’ottima fonte di informazioni e di norma essi conoscono la zona nella quale lavorano più di chiunque altro.

In riferimento a ciò, nel cercare informazioni su una zona ci sono alcuni aspetti fondamentali da sapere. Trova quindi risposta alle seguenti domande: E’ una zona industriale? Si basa sul turismo? Che atmosfera ti puoi aspettare nel momento in cui ti sposterai li?

Un ulteriore aspetto fondamentale da prendere in considerazione è la sicurezza. Per questo motivo devi effettuare una indagine per sapere se è un’area ad alto tasso di criminalità o se invece la città viene considerata sicura. Un altro aspetto da valutare è se la città nella quale andrai a risiedere è tenuta bene. Per questo fai in modo di sapere se esiste un efficace servizio di raccolta dei rifiuti e fai un giro per la città per osservare se gli spazi pubblici sono tenuti in buono stato. Per avere ulteriori strategie sul comprare casa, consulta la tua agenzia immobiliare di fiducia.

L’aspetto successivo da considerare è la situazione lavorativa e il sistema educativo. E’ un’ottima cosa essere consapevoli di quali possibilità di lavoro offre la zona nella quale vuoi andare a vivere. C’è la possibilità di fare carriera nel tuo settore? Poi, anche se non hai bambini, essere al corrente se ci sono delle scuole è un ulteriore aspetto fondamentale. Difatti, è un fattore che è considerato necessario per un quartiere e se deciderai di trasferirti lì, il fatto che esistano delle ottime scuole ti darà la possibilità di rivendere l’abitazione ad un prezzo più elevato.

Poi, è consigliabile anche sapere cosa è disponibile nei pressi della abitazione e valutare l’importanza di questo aspetto in base alle tue abitudini. Se vai al supermercato una volta alla settimana in questo caso non sarà necessario avere un supermercato sotto casa. Se vai sovente a mangiare fuori o al cinema, allora il fatto che siano presenti nella zona sarà un valore aggiunto per te personalmente e per la qualità della tua esistenza.

Tenta inoltre di riuscire a comprendere quale accrescimento futuro potrà avere la città. Anche a questo proposito potrai richiedere informazioni al tuo professionista immobiliare, ma potrai scoprire questo anche girando per la zona e osservando attentamente. Osserva in particolare se ci sono piani di sviluppo per il quartiere in questione. Cantieri aperti per costruzioni sia abitative che commerciali possono infatti aumentare sensibilmente il valore della casa. Ricorda perciò che progetti di costruzioni future possono impreziosire o devalorizzare la zona dove si trova l’abitazione, perciò più dati avrai prima di traslocare e più opportunità avrai di fare un ottimo investimento.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.