Aggiungi un tocco di carattere alle tue ricette con l’olio al peperoncino

olio al peperoncino

Da sempre apprezzato un po’ in tutto il mondo per il suo sapore deciso e caratteristico, l’olio al peperoncino rappresenta anche uno dei condimenti più indicati ad accostare il sapore di alcune delle prelibatezze tipiche della cucina del nostro Paese.
Arricchire il gusto di una pietanza con il deciso accento reso possibile dall’impiego di un olio aromatizzato al peperoncino, infatti, permette di esaltare il sapore di ogni piatto senza snaturarlo, ma perfezionandolo in maniera inconfondibile

Da dove proviene il peperoncino?

Il peperoncino è originario del territorio dell’America Meridionale, ma è ormai da tempo diffuso e coltivato un po’ in tutto il mondo. Anche in Italia si annoverano alcune eccellenze produttive note a tutte le latitudini.
Le piante dalle quali si ricavano peperoni e peperoncini si collocano nella Famiglia dei Capsicum, che include una gamma piuttosto estesa ed articolata di frutti contraddistinti da sapori neutri, piccanti e perfino dolci. Si contano inoltre alcune specie di peperoncini utilizzabili espressamente per scopi ornamentali.

A rendere la pianta del peperoncino così diffusa è la semplicità che caratterizza le varie fasi della sua coltura che, infatti, avendo un minimo di dimestichezza con l’arte del giardinaggio, è possibile eseguire direttamente anche a casa, utilizzando comuni vasi.
Di solito la semina avviene entro il primo trimestre dell’anno, in un regime climatico non particolarmente rigido e in un terreno sabbioso.
L’innaffiamento della pianta deve essere costante, abbondante ma non eccessivo: il deposito di ristagni d’acqua nei pressi della pianta potrebbe, infatti, essere causa di variazioni anche piuttosto consistenti del sapore del frutto. Il periodo della raccolta si colloca tra Giugno e Settembre.

Benefici e proprietà dell’olio al peperoncino

L’olio aromatizzato al peperoncino, noto altresì anche come “olio santo” è il risultato dell’unione delle essenze liquidi e solide del peperoncino con olio extravergine d’oliva. Quest’ultimo, prima di essere unito ai frutti di Capsicum viene sottoposto a processi di filtraggio.

Sono numerosi i benefici che l’organismo riceve in concomitanza con il consumo di peperoncino: l’abbondanza di Copsaicina, principio attivo del Capsicum, nella composizione di base dell’olio aromatizzato al peperoncino, procura infatti numerosi vantaggi funzionali alla diminuzione della quantità di zuccheri presenti nel sangue: per questo motivo il consumo di alimenti arricchiti con il peperoncino si rende indicato per i soggetti diabetici o in sovrappeso.
L’olio di peperoncino possiede inoltre alcune caratteristiche funzionali a prevenire l’insorgenza di patologie tumorali e svariate proprietà antinfiammatorie ed analgesiche.
L’uso dell’olio aromatizzato al peperoncino si estende anche all’ambito cosmetico, grazie alla composizione della Capsaicina, che permette di migliorare la microcircolazione.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.