I Benefici dell’ Attività di Team Building Aziendale

jul

Le attività di team building nascono negli Stati Uniti, dove inizialmente venivano utilizzate con i bambini nelle scuole per aiutarli a socializzare e creare un’atmosfera più serena nelle classi. Oggi invece, la team building si è diffusa largamente nelle aziende con lo scopo di migliorare i rapporti tra colleghi e massimizzare le prestazioni a lavoro.
Per costruire un gruppo servono delle attività formative fatte su misura in seguito ad un’analisi specifica di tutti i bisogni di ogni singolo individuo, e con una visione chiara degli obiettivi che si desidera raggiungere.
Nella pianificazione delle attività di tema building non va sottovalutata la forma ludica, perché questa aiuta a facilitarne il successo, rendendo le attività più efficaci.
Inoltre, quando ci si diverte con un gruppo di persone, è molto più semplice creare dei rapporti duraturi e iniziare a sentirsi parte del gruppo. E questi sono i due principali obiettivi della team building. Lavorare in un ambiente piacevole, e con persone con cui ci si intende, è il segreto per raggiungere traguardi importanti e di successo.

Partendo dagli Stati Uniti, la team building si è diffusa nel giro di pochi anni in tanti altri paesi, incontrando un successo ed un’approvazione molto ampi, nelle scuole, nelle aziende e anche nelle società sportive. Ovunque ci sia un gruppo di persone che ogni giorno trascorrono diverse ore al giorno, lavorando fianco a fianco per raggiungere un obiettivo comune, qui la team building facilita la vita a tutti, rendendo anche il più faticoso dei lavori piacevole e appagante.

In Cosa Consistono le Attività di Team Building

Fino ad ora si sono elencati i benefici delle attività di team building. Ma poi di che cosa si tratta. Come è già stato detto, è possibile personalizzare ogni attività, per renderla più idonea al gruppo a cui è dedicata. Questo significa che esistono infinite soluzioni, e che il solo limite è la fantasia.
L’idea di base è quella di portare il gruppo a svolgere attività completamente diverse da quelle che svolge nella quotidianità. Cosi un gruppo di colleghi, abituati alla vita di ufficio può ritrovarsi a fare team building cucinando insieme, oppure praticando degli sport di squadra, facendo una caccia al tesoro, aiutando persone bisognose con attività di volontariato aziendale, o magari una simulazione di guerra medioevale. L’importante è che le attività scelte siano completamente diverse dalle mansioni svolte a lavoro, e soprattutto in un ambiente nuovo per tutti. Le grandi aziende hanno capito l’importanza della team building per migliorare la collaborazione tra i loro dipendenti, e non esitano ad organizzare viaggi anche verso mete esotiche dove costruire il gruppo. Per esempio carovane nel deserto alla guida di potenti fuoristrada, o escursioni nell’oceano a bordo vi barche a vela, sono esperienze molto positive, che contribuiscono a migliorare i rapporti tra colleghi quando poi si torna a lavoro.
Ma l’efficacia della team building non è legata al bilancio di cui si dispone, perché, anche le attività piccole e semplici riescono a raggiungere scopi importanti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.