Bonifica Amianto Friabile a Milano: Affidati a Professionisti


Se si ha la necessità di far effettuare un intervento di bonifica di amianto friabile a Milano ci si deve affidare all’esperienza e all’affidabilità di aziende professioniste del settore, come MBA Ambiente, evitando il fai-da-te.

Che cos’è l’amianto?

L’amianto, conosciuto anche come asbesto, è un materiale cancerogeno che purtroppo in passato è stato largamente utilizzato nel mondo dell’edilizia, soprattutto per quanto riguarda la realizzazione di coperture.

Solo da alcuni anni è stato dimostrato che l’amianto può causare questa malattia così temuta per la nostra salute, di conseguenza è diventato indispensabile eliminare ogni traccia di questo elemento non prima di averlo reso del tutto innocuo: il suo livello di pericolosità è davvero molto elevato.

Cosa si intende per amianto friabile

L’amianto friabile è un materiale particolarmente pericoloso per la salute, il quale deve essere trattato con la massima cautela e, ovviamente, solo e soltanto da personale specializzato.

Se da un lato questo materiale può essere distrutto facilmente, dall’altro la sua friabilità lo rende molto più pericoloso: se si toccano delle superfici in amianto friabile infatti delle piccole particelle di questo materiale tendono a disperdersi nell’aria e a divenire così molto pericolose, in quanto possono essere involontariamente inalate anche a chi si trova a una distanza considerevole.

Episodi del genere possono essere davvero molto temibili, e i loro effetti devastanti purtroppo si possono manifestare anche a distanza di molti anni dall’esposizione.

Come viene effettuata la bonifica di amianto friabile

L’amianto friabile di norma viene trattato anzitutto attraverso un accurato isolamento degli elementi realizzati in questo materiale, affinché divengano innocui, e a tale scopo sono di norma utilizzati degli appositi teloni.

Dopo l’isolamento, la zona in questione è messa in depressione tramite potenti estrattori i quali consentono agli operatori di intervenire senza affatto dover mettere a rischio la propria salute.

L’utilizzo di filtri assoluti elimina in modo totale qualsiasi traccia di particelle di amianto nella zona trattata, e questo è molto importante, in seguito gli addetti eseguono la bonifica propriamente intesa utilizzando solo degli strumenti manuali per evitare la dispersione di particelle nocive nell’aria.

Al termine di un intervento di bonifica di amianto friabile la zona è da considerarsi assolutamente innocua, e ovviamente i materiali asportati dall’azienda incaricata devono essere smaltiti seguendo degli specifici iter all’interno di specifiche discariche autorizzate.

Lo smaltimento improprio di materiali cancerogeni, ovviamente, costituisce a tutti gli effetti un reato.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.