Come cercare lavoro online


Con l’imporsi della tecnologia, la ricerca di un posto di lavoro attraverso la lettura dei giornali è caduta quasi del tutto in disuso ed anche le testate editoriali che riservano spazio alle offerte e ricerche d’impiego, oltre al formato cartaceo offrono oggi giorno anche un sito web.

 

Solo l’imbarazzo della scelta

Per chi è a caccia di un lavoro, la rete offre la possibilità di consultare molteplici siti che specificamente si occupano di questo. E’ sufficiente digitare offerte di lavoro perché i motori di ricerca propongano un lungo elenco di siti da visionare. Seppure l’iscrizione a questi non sia, solitamente, vincolante per la consultazione degli annunci, vi sono diverse buone ragioni per effettuarla comunque.
L’iscrizione il più delle volte consente la ricezione via mail di newsletter che aggiornano, in tempo reale, l’utente sulle offerte di suo interesse grazie all’impostazione dei criteri di selezione ad hoc (località, settore, qualifica ecc.).
Molte aziende poi, accettano solamente la candidatura eseguita attraverso i siti specifici online e non rendono pubblici eventuali indirizzi mail o postali a cui rivolgersi direttamente,.
L’iscrizione offre inoltre la possibilità di compilare un curriculum vitae che verrà inserito nel database del sito e che potrà essere consultato dalle aziende che cercano personale. Il più delle volte su queste piattaforme a tema vengono anche forniti consigli preziosi in merito all’argomento: viene illustrato come compilare correttamente il curriculum europeo, ormai richiesto da tutte le aziende; come impostare la lettera di presentazione da allegare al curriculum e come porsi in modo vincente al fine di ottenere l’assunzione.

 

Inutile suonare

Anche il trend della ricerca di personale da parte di piccoli e grandi aziende ha subito, in questo senso, un cambiamento di rotta radicale. Sono sempre meno coloro che selezionano i candidati attraverso la pubblicazione di annunci sui giornali o che prendono in considerazione le candidature dirette.
La maggioranza delle azienda, anche quando possiede una sezione riservata alle candidature online sulla propria pagina internet, pubblica gli annunci tramite i siti di ricerca lavoro o affida l’incarico alle agenzie interinali che, a loro volta, divulgano la notizia via web.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.