Chi Vende ai Compro Oro?


Da diversi anni è sempre più facile imbattersi in insegne che recano la scritta compro oro, dalle grandi città ai paesi più piccoli queste attività si sono diffuse in modo capillare sull’onda di un successo iniziato con il boom della quotazione dell’oro in borsa di qualche anno fa, quando vendendo i propri oggetti in oro le persone potevano ottenere una discreta cifra.
Ma quale è il cliente tipo dei compro oro, a questa domanda si potrebbe rispondere elencando vari profili ma in realtà le persone che hanno venduto oro usato a questo genere di attività non si possono rappresentare con poche categorie in quanto la clientela appartiene alle più svariate categorie e sono spinte dalle motivazioni più diverse.
Non solo persone bisognose di soldi ma anche uomini e donne che preferiscano disfarsi di oggetti che non sentivano più propri e dei quali si vogliano disfare anche per allontanare ricordi non piacevoli. In realtà prima dell’attuale crisi economica che ha portato al crollo delle vendite dei gioielli in oro, molte persone erano spinte ad acquistare oro in varie forme: anelli, bracciali, collane ed altri oggetti che venivano accumulati in senza nessun particolare valore affettivo ma che acquistavano per un semplice capriccio e per un senso di gratificazione che l’oro più di altri beni riesce a dare.
Sono proprio queste le persone che hanno permesso ai compro oro di incrementare il loro volume di affari durante questi anni, oggi al contrario di qualche anno fa gli oggetti ambiti dalle persone sono cambiati, oggetti tecnologici come telefonini sempre più performanti costituiscano i nuovi oggetti del desiderio di molti, anche questo cambio di gusti negli oggetti è uno dei motivi per i quali le persone vendano i propri preziosi ai compro oro preferendo al posto dei gioielli sfoggiare l’ultimo dispositivo tecnologico che oggi gratifica ben oltre.
Certo a vendere ai compro oro non sono solo persone che lo fanno per levarsi lo sfizio di acquistare un altro oggetto che le gratifichi, esistano anche persone che attraversando un periodo economico difficile decidano di monetizzare il valore di gioielli e oggetti in oro che a volte hanno anche un importante valore affettivo per loro ma che a causa dell’impellenza economica sono costretti a rinunciarvi.
Generalmente sono più donne a vendere ai compro oro anche perché più facilmente degli uomini possiedano gioielli che hanno acquistato o che nel tempo li sono stati regalati, le donne sono sicuramente i migliori clienti anche perché hanno meno scrupoli nel disfarsi degli oggetti sia in caso di necessità impellente sia anche per levarsi uno sfizio.
Un altra categoria di persone che si rivolgano spesso ai compro oro sono le persone che svuotando una vecchia casa o una cantina hanno ritrovato oggetti di famiglia dei quali non sapevano nemmeno l’esistenza, in passato era usanza nascondere questo genere di oggetti in cassetti di mobili che con il passare del tempo sono stati sostituiti senza essere svuotati o controllati facendo perdere le tracce di oggetti anche preziosi che in alcuni casi vengano ritrovati anche da terzi che come lavoro svuotano le cantine.
In sostanza si può dire che i clienti dei compro oro appartengono alle più svariate categorie e sono spinti dalle motivazioni più svariate e in definita questo genere di attività rappresentano una valida alternativa al vecchio banco dei pegni che sicuramente pagava un prezzo molto minore rispetto ai compro oro.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.