Chirurgia plastica, dagli USA a Parma i trattamenti più richiesti


Grazie alla diffusione delle tecniche mediche per effettuare i classici “ritocchini” a viso e corpo, oggi chi desidera sottoporsi a un trattamento di chirurgia estetica lo può fare in modo molto più agevole – e a prezzi decisamente più contenuti – rispetto a qualche anno fa.

Ma quali sono le procedure oggi più richieste, e quali differenze si riscontrano rispetto al passato? In che modo, in sostanza, i trend della chirurgia plastica si sono evoluti negli ultimi anni? Getta luce sull’argomento una recente indagine promossa dalla American Society of Plastic Surgeons, che ha confrontato le richieste di interventi negli anni 2000 e 2014 in entrambi i sessi.

chirurgia-plasticaA registrare le maggiori crescite negli ultimi quindici anni sono stati gli interventi di lifting dei glutei (+158%), la mastopessi, ovvero il “lifting” del seno (+75%), l’aumento del volume delle labbra (+40%) e la mastoplastica additiva (+35%).

Curiosamente, a questi aumenti significativi sono corrisposti anche drastici cali di altre procedure di chirurgia estetica. A quanto pare, sempre meno richiesti dai pazienti e dalle pazienti americani sono gli interventi per il lifting della fronte (–65%), la rimozione di protesi al seno precedentemente impiantate (–42%), l’otoplastica ovvero gli interventi sui padiglioni auricolari (–39%) e la blefaroplastica che consiste nel ritocco mediante il bisturi delle palpebre (–37%).

Dati analoghi per la situazione italiana non sono disponibili, ma si può supporre con un certo grado di approssimazione che le richieste nel nostro paese non siano poi molto diverse da quelle riscontrate negli USA. A questo proposito, si segnala che per l’effettuazione dei migliori trattamenti di chirurgia plastica a Parma è a disposizione la dott.ssa Lorena Paolucci, stimata professionista del settore.

La dottoressa Paolucci, Chirurgo Plastico, Estetico e Ricostruttivo, nel suo studio di Porporano esegue procedure di medicina e di chirurgia estetica con la professionalità e la competenza che le derivano da anni di attività in questo ambito medico.

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.