Il fai da te: conviene sempre e comunque?


Interessante quesito la cui risposta, fino a qualche tempo fa, era sì, sempre e comunque. Questa certezza ha fatto sì che proliferassero sul web articoli e tutorial dedicati ad ogni campo possibile del bricolage e tutti noi abbiamo provato ad improvvisarci imbianchini, elettricisti, idraulici, muratori e falegnami. Niente era impossibile, tutto appariva semplice. C’è il salotto da dipingere? Una tapparella da riparare? Una porta che scricchiola? Niente paura, c’è il tutorial per te, basta comprare tutto l’occorrente, avere una buona connessione internet e il gioco sembrava fatto…

Sembrava. Perché in realtà non è tutto così semplice come sembra, altrimenti perché ci sarebbero gli imbianchini, gli elettricisti, gli idraulici se tutti fossimo in grado di fare tutto? Così spesso, dopo aver speso tempo, denaro e santa pazienza per tentare il fai da te, occorrerà spendere altro tempo, denaro e santa pazienza per trovare un artigiano che ripari il danno causato da noi o nostro marito. E avete mai provato, che ne so, a contattare un artigiano addetto alle riparazioni tapparelle a Milano che ridia luce al nostro appartamento? O un idraulico che ripari un lavandino in fin di vita a Roma? Non è impresa facile e ci vorrà del tempo per trovarlo, chiedere un preventivo e, infine, riparare il misfatto se si può riparare!

A conti fatti chiediamoci: partendo dal presupposto che ci sono persone che hanno dedicato la loro vita a imparare un mestiere e lo ha imparato bene, non converrà forse affidarci a lui per evitare danni ulteriori? Gli artigiani ringraziano.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.