Giubileo: in crescita il turismo religioso verso Roma e non solo


Come è ben noto, Papa Francesco ha indetto il Giubileo e questo ha ridato linfa vitale al turismo religioso, soprattutto a Roma e nel Lazio, ma non solo. Proprio in vista del grande evento, che coinvolgerà i fedeli da ogni parte del mondo, questa tipologia di turismo, che fa fa già di per sé registrare dei numeri abbastanza interessanti, si prepara a fare il grande boom. Grandi affari si prospettano per gli esercizi commerciali a Roma e dintorni; gli esercenti hanno già fiutato l’incremento di clienti e già fioccano gli annunci di lavoro per la ricerca soprattutto per la posizione di cameriere.
Questo significa che avranno nuova vita anche itinerari spirituali non molto noti. Un esempio tra tutti è quello del Cammino di San Benedetto, partito da qualche giorno e che interessa la zona tra Montecassino e Alatri. Affrontando il suddetto cammino si possono passare quattro giorni nel pieno splendore della Ciociaria, andando a calcare le orme di San Benedetto. Una sorta di Cammino di Santiago ma fatto in Italia, alla scoperta della spiritualità e di un territorio tra i più belli della nostra penisola. Del resto, come sottolineato da Marcello Pigliacelli, presidente della Camera di Commercio di Frosinone, la Ciociaria è adatta per essere ribattezzata come la terra dei Cammini, anche perché da qui si raggiunge molto facilmente Roma, che sarà la capitale del Giubileo.

Il Cammino di San Benedetto, come detto sopra, porta i fedeli a visitare quelli che sono i monasteri benedettini, ma anche i paesaggi che li circondano e che sono tra i più belli in assoluto. Alla scoperta, quindi, sia delle orme e della vita del Santo, ma anche del territorio. Ci sono molte varianti del cammino in questione e, pertanto, non è adatto solo ed esclusivamente ai fedeli, ma anche agli sportivi che non vogliono rinunciare ad allenarsi, unendo in questo modo due aspetti molto importanti.
Il percorso in questione potrà essere affrontato sia a piedi, come faranno moltissimi fedeli, che in bici o a cavallo e questo è l’aspetto dedicato a chi vuole, al contempo, fare anche del sano sport. Le tappe del Cammino di San Benedetto sono diverse: si parte dall’Abbazia di Montecassino e si percorrono oltre 18 km per arrivare a Roccasecca. Da qui si prosegue, poi, per Arpino e per Casamari, Veroli, Trisulti e Alatri. Come nota Pigliacelli, questa edizione è solo la prima e questo cammino si ripeterà ad agosto in un’altra location: è previsto, infatti, un Cammino sulla Via Francigena.

Tra i cammini già molto conosciuti e apprezzati che si fanno nel nostro Paese si deve ricordare quello che dalla Toscana arriva in Lazio, alla scoperta della vita e delle abitudini di San Francesco. Un percorso di oltre 500 km, che spazia tra eremi, chiese, boschi, castelli e che termina a Roma, partendo dal Santuario della Verna in Toscana. Per il Giubileo sono attese a Roma milioni di persone e la Regione si impegna per fare del suo meglio per accoglierli e offrire loro il massimo. Volete visitare Roma cercando direttamente voi una sistemazione in affitto per qualche giorno? Il sito di annunci Bakeca.it è quello che fa per voi; troverete migliaia di annunci per case in affitto a Roma anche per brevi periodi.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.