Gli amici del Cuore di Dodo Mariani: il regalo perfetto per Natale.


Il Natale è ormai alle porte e con esso arriva anche il tempo di pensare ai regali per i nostri cari. Per chi è alla ricerca di un gioiello speciale, personalizzato e in grado di adattarsi a qualsiasi stile, le nuove creazioni “Gli amici del cuore” di Dodo Mariani sono la scelta giusta.

La collezione Gli amici del cuore, infatti, unisce all’amore per la natura l’eleganza delle forme e la qualità dei materiali; il risultato sono bracciali personalizzabili nei colori e nella struttura,da impreziosire ed arricchire secondo il proprio stile. L’ampissima gamma di ciondoli, infatti, permette di portare sempre con sé un simbolo o un ricordo della propria vita, e di collezionarli tutti insieme per creare un gioiello unico. Per gli amanti della natura e degli animali la scelta è illimitata: dal bassotto, all’orso, dall’ elefante alla rana, passando per tantissime specie diverse di pesci ed uccelli.

Alla varietà delle forme si unisce la diversità dei materiali; i ciondoli, infatti, sono disponibili in argento lucido, argento smaltato e oro rosa. Oltre alla scelta dei ciondoli, è possibile personalizzare il proprio gioiello anche scegliendo tra i diversi supporti: sono disponibili sia i bracciali in tessuto e argento, in diverse forme e fatture, che quelli a catenella, impreziositi grazie ha alle pigne in argento o in oro 9 kt. Il marchio Dodo Mariani ha una lunghissima tradizione alle spalle, che lo ha reso negli anni un sinonimo di eccellenza italiana dell’arte orafa. Lo stilista, infatti, si forma nel laboratorio del padre intorno agli anni ’30 quando il lavoro dell’orafo era ancora prettamente manuale e richiedeva grande attenzione e perizia nella cura dei dettagli. Le creazioni degli orafi, infatti, erano destinate a pochi e proprio per questo ogni pezzo era unico ed inimitabile. In questo ambiente Dodo Mariani impara le tecniche di lavorazione e inizia a muovere i primi passi in quella che sarà la carriera di tutta una vita. Intorno agli anni ’60 crea la prima linea di ciondoli, gli animaletti cibernetici: cani gatti ed altri animali dall’aspetto robotico vengono miniaturizzati per creare i ciondoli identificativi del brand. Nel 1968 inaugura il suo primo atelier pret-a-porter a Milano; in quegli anni la città stava scoprendo una vera e propria rinascita internazionale che l’hanno portata negli anni a svolgere sempre di più il ruolo di capitale mondiale della moda. Lo stilista non è indifferente a queste tendenze, tanto che si avvicina all’universo della moda, creando un connubio perfetto tra l’arte orafa e la passione per gli abiti e per i tessuti. Lungo tutti gli anni ’60 collabora con stilisti e riviste del settore che lo portano rivestire un ruolo via via più importante all’interno delle eccellenza manifatturiera italiana.

La qualità delle sue creazioni viene ripagata quando nel 1978 gli viene affidato il compito di collaborare con la casa reale inglese; a Dodo Mariani viene infatti commissionata la creazione di una spilla in oro e diamanti destinata al vincitore della “”The King George VI and Queen Elizabeth Diamond Stakes””. Il successo del marchio Dodo Mariani cresce sempre di più e le sue creazioni sono indossate da personaggi di spicco del mondo del giornalismo e dello spettacolo. Sempre negli anni ’70 arriva la prima testimonial d’eccezione: la splendida attrice Gloria Guida, che in quegli anni si era affermata come vera e propria star del cinema comico italiano. Come è stato detto ,un’altra delle grandi passioni dello stilista Mariani è sempre stata la moda. Infatti, nel 1979 collabora con Adriano Celentano nel film “”Sabato, domenica e venerdì”” occupandosi dei costumi di scena dell’attore e del resto del cast. Lungo tutti gli anni ’80 il marchio continua a ricevere riconoscimenti internazionali, fino a quando nel 1994 torna a collaborare con la casa reale inglese.Dodo Mariani realizza, infatti, i celebri orecchini in oro e perle indossati da Lady D. in una sua famosa fotografia.

Gli orecchini, in linea con le tendenze di quegli anni, diventano un oggetto di culto tanto da essere imitati da molti altri brand. Personalità poliedrica, lo stilista orafo Dodo Mariani si è anche dedicato alla scultura, realizzando nel 2000 una scultura per Papa Giovanni Paolo XXIII, presentata poi anche Rai. Nello stesso anno lavora, poi, anche al gruppo scultoreo La Famiglia, per la città di Rapallo. La lunga tradizione del marchio Dodo Mariani è ormai una garanzia di cura e qualità. Le sue creazioni, infatti, sono sempre il risultato di una ricerca creativa mirata ad esprimere le emozioni e i sentimenti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.