L’importanza di fare l’autolettura della luce e del gas

Autolettura online

Quante volte strabuzziamo gli occhi come i protagonisti dei cartoni animati quando ci arrivano le bollette della luce e del gas a casa? Beh…quasi sempre.

Logicamente, il motivo è che delle varie utenze domestiche ed aziendali noi ne facciamo uso più volte tutti i giorni, ma non possiamo tracciare la spesa ogni volta che accendiamo la luce o che usiamo il gas.

In mancanza quindi di “timer reali”, e in fiduciosa attesa di dispositivi tecnologici che possano aiutarci a capire quali sono i nostri consumi effettivi quotidiani, un modo sempre valido per pagare solo quello che consumiamo effettivamente è fare l’autolettura luce gas.

In tempi di mercato libero dell’energia, l’autolettura è ancora oggi una delle maniere più semplici ed utili per vederci recapitare bollette effettive e non presunte, poiché calcolate sui nostri reali consumi. Non facendo l’autolettura, le bollette luce e gas vengono per forza stilate su una stima potenziale dei consumi, che viene anche desunta dei consumi effettuati negli anni passati.

Tra l’altro, l’autolettura della luce e del gas è un’azione che viene anche incentivata e supportata dai principali fornitori luce e gas italiani che ospitano nei loro siti ufficiali anche dei tool e delle pagine specifiche per la comunicazione online dell’autolettura.

Basta collegarci online sul sito del nostro trader e comunicare i dati richiesti stando semplicemente seduti. In alternativa, molte aziende fornitrici permettono anche di comunicare l’autolettura tramite sms e telefono.

Il risparmio, a volte, può anche derivare da azioni molto semplici ma importanti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.