Lo Sbarco dei Saraceni a Bellaria

sbarco saceni bellaria

Hanno commesso razzie e terrorizzato i mari dell’Adriatico dal 1500 fino al 1800. Adesso però i Saraceni non sono più una minaccia. Da una decina di anni a Bellaria Igea Marina va in scena lo Sbarco dei Saraceni, una grande rievocazione storica in costume, basata su fatti reali e leggendari aventi come denominatore comune i frequenti assalti con cui i pirati turchi aggredivano, tra saccheggi e rapimenti, le popolazioni della costa.

A quei tempi, Bellaria aveva eretto a salvaguardia dei suoi paesani, la Torre dei Saraceni, una costruzione che si ergeva direttamente sulla spiaggia e dalla quale si scrutava il mare con l’obbiettivo di individuare l’avvicinamento dei nemici e dare il conseguente allarme. In questi giorni però l’arrivo dei Saraceni non sarà salutato da grida di spavento e di paura, ma da sorrisi e applausi di benvenuto. Saranno numerosi gli spettatori che si ritroveranno sul porto canale di Bellaria per accoglierli in quello che è considerato il momento più significativo del Festival: lo sbarco dei Saraceni, armati di spade e scimitarre, a bordo di barche a vela d’epoca.

Organizzato dal Comitato Borgata Vecchia, in programma dal 14 al 16 luglio 2017, lo Sbarco dei Saraceni giunge quest’anno alla sua quindicesima edizione: una festa, un modo per coinvolgere tutta la città, cittadini e turisti, nella celebrazione di un periodo storico capace di creare intorno a sé suggestioni, emozioni, e fantasie, ma anche canti e tradizioni popolari. Se non avete mai assistito a questa manifestazione che ha luogo nel cuore dell’estate vi consigliamo di prenotare un weekend a Bellaria Igea Marina e di alloggiare all’Hotel Columbia, un mpderno ed accolgiente 3 stelle  che ha sede vicino al porto, luogo in cui avviene l’evento.

Volete prenotare un hotel a Bellaria in occasione dello Sbarco dei Saraceni? Guardate le offerte sul sito dell’hotel Columbia www.hcolumbia.com

Non perdete l’occasione di partecipare ad una orginale e suggestiva rievocazione storica.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.