Marco Zoppi promuove il progetto ippoterapico Equi-librarsi

Marco Zoppi durante una partita di polo

Marco Zoppi, autore di una brillante  carriera sportiva nel mondo del Polo, è diventato il primo sostenitore del progetto “Equi-librarsi”, l’iniziativa basata sull’ippoterapia e rivolta ai disabili gravi ideata e promossa dalla Scuola di Equitazione di Villa Scheibler di Rho, a Milano.

L’ambizioso progetto propone un sostegno molto importante da offrire ai disabili gravi in  affiancamento ad un trattamento motorio tradizionale. L’ippoterapia si fonda sulla Facilitazione Animale, aspetto che, come confermato da numerosi studi condotti da autorevoli specialisti, aiuta i disabili  a combattere con maggiore efficacia lo stato di disagio e di deficit motorio che vivono ogni giorno.

A rendere l’Ippoterapia un ottimo strumento da impiegare in affiancamento alle terapie tradizionali contribuisce in maniera determinante il contatto diretto e costante con i cavalli, che permette agli allievi della scuola di instaurare un rapporto unico con i loro animali e di sentirsi sgravati dal peso delle loro sofferenze fisiche.

I movimenti dei cavalli, inoltre, possono essere definiti “naturalmente fisioterapici”: lo ha ribadito a più riprese lo stesso Marco Zoppi, che nel corso delle ultime settimane si è confrontato spesso con medici e specialisti con lo scopo di recepire appieno tutti i vantaggi resi possibili da questa pratica. Con l’uso di un cavallo adeguato ad ognuno degli esercizi da svolgere durante ogni sessione, e con la definizione di un programma personalizzato sulla base di ogni più specifica esigenza, ogni fantino può trarre giovamento fisico e mentale dalla pratica equestre e massimizzare i risultati terapeutici.

Una vita nel mondo della Finanza

La carriera di Marco Zoppi nel mondo della Finanza è iniziata trent’anni fa e, nel corso dell’ultimo decennio, è proceduta di pari  passo con il suo impegno in ambito sportivo.

Fondatore di Global Capital Trust, compagnia finanziaria per la quale svolge anche il ruolo di Amministratore Delegato, Marco Zoppi è stato protagonista di un Roadshow promozionale che ha toccato le maggiori città della Cina e che lo ha visto impegnato in prima persona per evidenziare alla ricettiva clientela locale i benefici garantiti in ambito fiscale dall’impiego del Trust.

Global Capital Trust, inoltre, è nota nel mondo per la sua expertise di fiscalità internazionale ed è una delle multinazionali più attive nell’ambito della Consulenza e dell’affiancamento relativi al Trust ‘’Dopo di Noi’’. Proprio negli ultimi mesi, infatti, l’introduzione in Italia dell’omonima legge ha riconosciuto il Trust come strumento di riferimento per assicurare ai  disabili gravi sostentamento, assistenza ed inclusione sociale anche in seguito all’eventuale dipartita dei parenti che di essi si prendono cura.

I successi professionali di Marco Zoppi

Premio Fee Only come miglior advisor fiscale del 2012 e del 2013, Marco Zoppi ha avuto modo di raccogliere grandi successi e prestigiosi riconoscimenti anche durante la sua decennale carriera sportiva: confrontandosi con atleti del calibro di Federico Tevez e Julio Coria, l’imprenditore milanese è riuscito ad aggiudicarsi nel 2008 il titolo di Campione di Spagna e successivamente la Coppa Diamante argentina.

Equi-librarsi: una scelta figlia della passione per i cavalli

Equi-librarsi è un progetto lodevole, al quale Marco Zoppi sta dedicando tutte le sue risorse, facendo leva sulla sua esperienza professionale, privata e sportiva.

L’imprenditore, infatti, si rapporta giornalmente per conto di Global Capital Trust con la forza d’animo di famiglie con disabili gravi a carico che, pur provate dalla difficoltà della loro condizione, continuano a trovare gli stimoli utili a guardare al futuro con positività.

Proprio questo aspetto ha giocato un ruolo chiave nella decisione che ha condotto Zoppi a comprendere di poter fare qualcosa di importante per promuovere un progetto che, basandosi sulla pratica sportiva, permettesse ai disabili gravi di migliorare le loro condizioni di salute e di divertirsi.

L’iniziativa di sposare il progetto della Scuola di Equitazione di Villa Scheibler è da attribuirsi in maniera totale a Marco Zoppi, che ha messo a disposizione di “Equi-librarsi” tutta la sua esperienza e la maggior parte del suo tempo libero.
Sebbene l’iniziativa non abbia ancora coinvolto in maniera diretta Global Capital Trust, Marco Zoppi non ha comunque escluso che nel futuro la sua Trust Company possa sostenere il  progetto in qualità di main sponsor: una collaborazione così importante e prestigiosa, infatti, donerebbe al progetto una grande visibilità e risulterebbe fondamentale per raccogliere fondi e donazioni da devolvere al suo sviluppo.

Per ogni approfondimento è possibile consultare il sito di Marco Zoppi dedicato alla sua attività sportiva all’indirizzo www.marcozoppipolo.it

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.