Organizzazione nozze: come scegliere il fotografo di matrimonio


Durante l’organizzazione delle nozze gli sposi si trovano a dover fare i conti con una miriade di particolari da definire e di fornitori da selezionare. Uno dei servizi a cui raramente essi rinunciano è il fotografo di matrimonio.  Questo professionista infatti, ha il compito di rendere memorabile con i suoi scatti, una giornata estremamente importante. E’ chiaro quindi che nella selezione di questa figura, gli sposi debbano prestare la massima attenzione per evitare brutte sorprese al momento della visione e della consegna dell’album di nozze.

Come scegliere il fotografo di matrimoni in maniera oculata quindi? Partiamo parlando del giusto timing. E’ bene selezionare la persona che fotograferà il nostro matrimonio circa un anno prima della cerimonia e comunque non più tardi di nove mesi prima. Se vi sposate in estate in particolare, ricordatevi che essa è “l’alta stagione” dei matrimoni e potrebbe succedere che il fotografo dei vostri sogni sia impegnato già  altrove.

Per quanto riguarda la selezione, individuate un numero ristretto di candidati favoriti e cominciate a fissare gli incontri conoscitivi. Al di là del talento o del prezzo, è importante che tra voi ed il fotografo si instauri il giusto feeling. Questa persona infatti passerà con voi molte ore durante le nozze è importate quindi che sia veramente la “persona giusta”.

Per quanto riguarda i fattori che dovrebbero mettervi in guardia qualora vi siate imbattuti in un non professionista o peggio ancora in un abusivo, ci sono sicuramente la poca chiarezza su prezzi e modalità del servizio fotografico, e la mancanza di un portfolio cartaceo con i migliori lavori.

Diffidate anche da chi vi propone scontistiche da urlo. I fotografi di matrimoni devono sostenere costi ingenti quanto a tassazione, assicurazioni ed attrezzatura. Un prezzo congruo ed in linea con il mercato, sono sempre sinonimo di professionalità.

Infine non lasciatevi incantare dai consigli di altri fornitori come il fioraio o chi affitta la location dei banchetti. Essi potrebbero consigliarvi un fotografo di matrimonio piuttosto che un altro solo in forza di un accordo economico di reciproca visibilità tra le parti.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.