Il Pecorino di Farindola, orgoglio d’Abruzzo

Pecorino di Farindola
Pecorino di Farindola

L’Abruzzo è conosciuto nel mondo principalmente per le sue attrazioni turistiche e per i suoi squisiti prodotti alimentari. Tra questi, uno dei più conosciuti e apprezzati è indubbiamente il Pecorino di Farindola.  Già famoso in epoca romana, è oggi uno degli esempi più efficaci di economia legata al territorio e alla sua storia, nonché presidio “Slow Food” (uno dei 177 prodotti italiani di eccellenza) ed icona della qualità alimentare dell’Abruzzo e dell’Italia in generale.

Una delle caratteristiche che rendono unico questo formaggio è che viene fatto utilizzando il caglio di maiale, da secoli prerogativa esclusiva delle donne di Farindola e dei paesi limitrofi, che si tramandano la ricetta di generazione in generazione. Gli allevatori, inoltre, hanno l’obbligo di far pascolare le pecore soltanto nell’area tipica, spostandosi, eventualmente, solo sulle locali montagne, il tutto per preservare l’unicità degli aromi e dei sapori. Il successo del prodotto, sancito dai massimi esperti del settore, ha rappresentato il punto di partenza per il recupero di un’economia territoriale basata sul corretto utilizzo delle risorse naturali e dei luoghi, sulla valorizzazione della qualità e della genuinità dei prodotti alimentari, sulla sintonia con le tradizioni e sullo sviluppo sostenibile.

Nel 2004, in occasione dei giochi olimpici di Atene, il pecorino di Farindola è stato scelto, insieme alla pasta De Cecco di Fara S. Martino, per rappresentare la tipicità alimentare dei Parchi Abruzzesi presso Casa Italia, sede ufficiale del Comitato Olimpico Nazionale Italiano ai Giochi.

Il Pecorino di Farindola è alla base di numerosi piatti tipici tradizionali dell’Abruzzo. Tra questi  gli “strapezzoni” aglio, olio e peperoncino con Pecorino di Farindola, le polpette di pane e Pecorino di Farindola (“polpette del povero”); l’agnello (o coniglio) cacio e uova e il pecorino di Farindola lazzato. Il pecorino di Farindola, inoltre, si abbina alla perfezione con altri due prodotti tipici di cui l’Abruzzo può andare fiero: il miele e l’olio extra-vergine d’oliva.

Il Pecorino di Farindola è uno dei pilastri sui quali è costruita l’offerta di FoodShop Abruzzo, il sito di e-commerce nato recentemente per diffondere i prodotti alimentari tipici dell’Abruzzo. La mission di FoodShop Abruzzo, infatti, è diffondere e vendere nel mondo, attraverso l’e-commerce, le specialità di food & beverage della tradizione abruzzese, trovando il giusto equilibrio tra esperienza e innovazione e svolgendo il lavoro con lo stesso amore con cui gli imprenditori d’Abruzzo valorizzano il territorio producendo eccellenze per le tavole di tutto il mondo. L’obiettivo di FoodShop Abruzzo, quindi, è far sì che ogni soggetto del globo abbia la possibilità di conoscere l’Abruzzo e di acquistare i suoi prodotti.

L’offerta di FoodShop Abruzzo comprende diverse tipologie di prodotti, dall’olio extra-vergine d’oliva al formaggio, dalla pasta al vino, senza dimenticare salumi, birra artigianale, liquori, dolci secchi, conserve di pomodori, miele, marmellate, sottoli, legumi, sottaceti, tartufi, funghi, zafferano e qualsiasi altro prodotto alimentare proveniente dal territorio regionale abruzzese.

L’indirizzo del sito di e-commerce FoodShop Abruzzo è www.italiafoodshop.it. Per ulteriori informazioni sul progetto chiamate il n. 0858211102, seguite la pagina Facebook e il profilo Twitter di FoodShop Abruzzo o scrivete all’indirizzo e-mail info@italiafoodshop.it.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.