Quanto costa sviluppare app?

sviluppare app

Sviluppare app: quante volte ci è venuto in mente di farlo?

Oggi tutti noi abbiamo uno smartphone e utilizziamo ogni giorno decine di applicazioni differenti, Probabilmente abbiamo pensato almeno una volta che creare una app avrebbe potuto essere una buona idea, per risolvere una nostra esigenza o quella della nostra azienda. Le applicazioni stanno infatti diventando strumenti sempre più usati per trovare informazioni, connettersi con il mondo, farsi conoscere, semplificare operazioni. In ambito lavorativo, poi, offrono moltissime opportunità in termini di snellimento dei compiti, semplificazione delle procedure, facilità di gestione, risparmio di tempo e denaro.

Ma quanto costa creare un’app?

Per avere un’idea dei costi, Yeeply, startup attiva in diversi paesi europei, e da poco sbarcata in Italia, ha ideato uno strumento semplice ed efficace. Si tratta di un calcolatore online e gratuito per permettere a tutti di avere un’idea di quanto costa sviluppare app disponibile in 6 lingue, tra cui l’italiano.

sviluppare app

Connettendovi all’indirizzo www.quantocostaunapp.com avrete la possibilità di calcolare il costo necessario per creare un’app. In pochi passaggi, selezionando le funzionalità e le caratteristiche di cui si ha bisogno potrete avere un preventivo in linea con i costi attuali del mercato.

Sarà sufficiente rispondere ad alcune semplici domande riguardanti le caratteristiche e le funzionalità di cui necessiterà la applicazione mobile. Per esempio se vogliamo creare un’app Android o iOS o per entrambi i dispostivi, se necessitiamo di un login, se dobbiamo realizzare anche la parte grafica o di un pannello di amministrazione. Partendo dalle risposte ottenute, il calcolatore “Quanto costa un’app” genera un preventivo, approssimato ma realistico, del progetto descritto.

Intuitivo e di facile utilizzo, lo strumento funziona semplicemente con clic o tocchi (a seconda che vi si acceda da PC o da dispositivo mobile). Man mano che l’utente risponde alle domande visualizzerà il prezzo orientativo delle funzionalità aggiunte. Alla fine del processo è possibile inviare una copia del preventivo appena ottenuto alla propria casella di posta. Si può anche condividere la pagina sui social networks o, dalla stessa, iniziare la ricerca di un professionista per mettere in moto il proprio progetto.

Ora Yeeply si affaccia sul mercato italiano e ha tutte le carte in regola per replicare anche nel nostro paese il successo finora ottenuto, frutto anche dell’ideazione di questo pratico e intuitivo strumento.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.