Il restyling di Ebay


eBay, la piattaforma di aste online più famosa del mondo, si è sottoposta ad un restyling integrale, a partire dal logo, in occasione del lancio della nuova app per iPad. L’azienda ha infatti dichiarato di voler conferire al sito un “mood” più contemporaneo, migliorando al tempo stesso la personalizzazione e la qualità dell’esperienza di acquisto per l’utente. La struttura è rimasta pressoché invariata nei suoi elementi principali, ossia lo spazio per le ricerche, le categorie, la cronologia dei nostri acquisti ed i consigli basati sulle nostre azioni all’interno della piattaforma. La trasformazione grafica è invece intervenuta sul logo, che mantiene i quattro colori principali, ma cambia completamente il lettering, divenuto più sobrio, asciutto e uniforme.

La novità principale è l’unificazione tra scoperta e ricerca degli oggetti nella sezione feed, grazie ad una bacheca che, a detta di tutti, si discosta ben poco dalle “pin board” caratteristiche del social network basato sulla condivisione di immagini Pinterest. Il sistema è strutturato per apprendere sempre di più dalle nostre compere, e perciò, ogni volta che visualizzeremo il feed, in esso compariranno nuove immagini che potrebbero soddisfare la nostra voglia di shopping. Vi saranno poi gli oggetti per i quali stiamo partecipando all’asta, con aggiornamenti istantanei, e quelli che stiamo tenendo in considerazione per un eventuale acquisto.

Negli Stati Uniti verranno inoltre introdotte in via sperimentale nei prossimi mesi ulteriori innovazioni, tra cui la nuova interfaccia dedicata ai venditori, e i Lifestyle Deals, offerte per prodotti e servizi locali sulla scia di Groupon. La strategia di eBay sembra dunque quella di integrare soluzioni di successo già sperimentate da altri siti, inglobandole e adattandole ai propri obiettivi di business. Non proprio ortodosso, ma efficace.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.