I tamponamenti stradali: cosa fare a riguardo


In città è una cosa molto normale, pure in autostrada capita spesso. Di cosa si parla? Ma del tamponamento a catena. Specialmente nell’ora di punta quando ci sono moltissime macchina una dietro l’altra capita spesso che qualcuno manda un SMS o risponde al cellulare e non si accorge che quello davanti ha frenato e lo tampona. Che avvenga un tamponamento a catena o un altro tipo di incidente stradale di poco o medico conto, la questione non cambia. La vittima ha diritto a chiedere il risarcimento danni assicurazione.

Tuttavia le assicurazioni cercano anche loro stesse, visto l’alto numerosi degli incidenti, di non sborsare più del dovuto, la maggior parte delle volte, molto sotto il dovuto. Ed è qui che ci viene in soccorso Zeta Infortunistica. Questa azienda ha l’obiettivo di far valere i diritti delle vittime di incidenti stradali facendo leva sulle leggi dello Stato e sulle norme del codice civile per far avere un giusto risarcimento incidente stradale.

La peculiarità di questo patrocinio è l’essere gratuito, infatti ne le vittime ne i colpevoli devono sborsare un centesimo, il tutto infatti viene pagato dall’assicurazione del colpevole dell’incidente stradale, questo secondo le normi del codice civile vigente. Per questo motivo non credere a tutto quello che dice l’assicurazione, chiedi l’aiuto di Zeta Infortunistica per essere sicuro di che i tuoi diritti non vengano calpestati.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.