Vantaggi di stare nelle prime posizioni nei motori di ricerca?


Innanzitutto bisogna partire dal presupposto che chi ha inserito la propria attività nel web aprendo un sito lo ha fatto per dare una visibilità ed una rintracciabilità maggiore alla propria azienda. Dunque chi investe in un sito come scopo principale ha la visibilità della propria azienda e dei propri prodotti (o servizi), vorrebbe che una massa grandissima di utenti arrivasse al sito per visionarli e comprarli.

Gli strumenti che il web mette a disposizione per far arrivare masse di utenti ad un sito sono i motori di ricerca. Non sono gli unici, ma sono quelli che generano maggior traffico in assoluto. Ogni utente quando accede ad internet va in un motore di ricerca e compie una o più ricerche in base a cosa necessita trovare. I motori di ricerca danno un risultato per ogni ricerca, una lista di siti posti in una graduatoria decisa dal motore stesso (SERP).

L’azienda che ha aperto il proprio sito per dare visibilità e risalto alla propria attività ed ai propri prodotti (o servizi) deve rientrare in queste liste offerte dai motori di ricerca altrimenti il sito (e ciò che contiene) non lo vedrà mai nessuno. Questo vuol dire che, nel caso in cui non compaia il sito, l’investimento fatto per aprirlo (grafica, programmazione delle pagine, ecc) è stato vano. Perciò oltre a non avere visibilità, l’azienda ha anche perso soldi ed ha perso la possibilità di incrementare il proprio fatturato con la vendita dei propri prodotti nel web.

Altre volte il sito compare, ma in fondo alle liste dei motori, magari in posizioni remotissime, magari dopo 400 posti…
Ma dove bisogna essere posizionati col proprio sito? Questo è un aspetto di primaria importanza.

Le statistiche parlano chiaro. Gli utenti internet quando fanno le ricerche arrivano fino alla terza pagina di risultati (30 posizioni) e non vanno oltre. Addirittura pare che molti si fermino alla prima pagina (prime 10 posizioni) e quelli che arrivano alla terza siano sempre meno.

Per questo l’azienda che investe soldi in un sito deve capire che è indispensabile che l’investimento non si fermi alla realizzazione del sito e perciò sia vano ma bisogna che l’investimento venga esteso anche ad una buona campagna di posizionamento nei motori di ricerca che dia come risultato una buona visibilità nei motori di ricerca.
Bisogna affidarsi in questi casi ai SEO (Search Engine Optimizer) che si occupano di posizionare i siti ai vertici delle SERP dei motori di ricerca.

Il risultato sarà una campagna di posizionamento valida che darà estrema visibilità e rintracciabilità al sito facendo così conoscere il nome dell’azienda, i prodotti offerti e facendo arrivare nuovi clienti. In questo modo l’obiettivo di incremento del fatturato su internet sarà raggiunto.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.