Il vino della Valpolicella dell’azienda Scriani di Fumane


La cantina Scriani è situata in uno dei cinque comuni della Valpolicella Classica, più precisamente nel paese di Fumane. È gestita dalla famiglia Cottini la quale da generazioni lavora la vite e produce ottimi vini.

I vigneti di Scriani si estendono a partire da un’altitudine di 240 metri s.l.m. Fino a 400 m. Sono per la maggior parte coltivati a pergola veronese (singola o doppia) e solo per una minima parte a guyot. I vigneti dell’azienda portano tutti un nome: Mandolari, Bosco, Tondin, Carpanè, La Costa e Ronchiel, quest’ultimo di più recente impianto è l’unico con sistema d’impianto a guyot.

Scriani produce sei tipologie di vino: si parte con un vino IGT chiamato Carpanè, poi un vino Valpolicella Classico, il Valpolicella Classico Superiore Ripasso Doc, l’Amarone Doc e il Recioto Doc.

La famiglia Cottini segue tutte le fasi di lavorazione delle uve, dal vigneto alla cantina. Le lavorazioni fatte in campo, come per esempio la potatura, vengono eseguite a mano nei giusti periodi dell’anno. La vendemmia è uno dei momenti più importanti: viene eseguita rigorosamente a mano e viene fatta una selezione attenta delle uve che andranno a produrre Amarone o Recioto. Queste ultime, dopo la selezione, vengono messe a riposare in fruttaio e lasciate ad appassire per 100-120 giorni.

Anche le fasi di vinificazione in cantina sono importantissime e vengono seguite attentamente direttamente dal proprietario dell’azienda Scriani. Sono presenti diversi contenitori per la vinificazione e l’affinamento dei vini: acciaio inox, botti di rovere di Slavonia e barriques.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.