Come rimuovere il grasso dal pavimento in ceramica in 4 mosse


Alzi una mano a chi non è mai capitato, dopo una giornata di battaglie in cucina, di lasciare il pavimento in condizioni pietose. Di svegliarsi al mattino successivo ai bagordi con mattonelle appiccicose in alcuni punti e pericolosi punti scivolosi in altri.

Se ti sembra di avere un’impresa titanica davanti a te, tranquillizzati: i pavimenti della cucina sono concepiti per essere sgrassati facilmente. Seguendo i consigli di una ditta di esperta in pulizie industriali a Roma, ecco come riportare il tuo pavimento a nuovo in 4 semplicissime mosse:

1^ mossa

Per quanto possa sembrarti inutile, spazza con attenzione il pavimento per togliere ogni residuo di sporco. Dopo aver sgrassato il pavimento potrai procedere a sgrassare anche la scopa con la stessa comoda soluzione con cui avrai lavato a terra.

2^ mossa

Riempi due secchi: uno con acqua calda, un paio di bicchieri di aceto bianco e pochissimo sgrassante o detersivo per piatti, l’altro con acqua calda.

3^ mossa

Immergi uno straccio nella soluzione con aceto e strizzalo bene, quindi pulisci con attenzione il pavimento. Lava spesso lo straccio nel secchio con sola acqua calda e poi immergilo nuovamente nella soluzione e finisci di pulire l’intera superficie.

4^ mossa

Fa’ asciugare il pavimento o asciugalo con uno straccio pulito e asciutto. Se vedi ancora tracce di grasso ripeti l’operazione.

Esistono molti prodotti che possono essere utilizzati in modo diverso rispetto a quello che normalmente conosciamo. L’aceto, oltre a condire le nostre insalate, è ottimo per usi diversi, primo tra tutti quello di sgrassante di superfici untuose. Provatelo in combinazione con qualche goccia di sapone per i piatti ed il risultato è garantito!

Fonte: dittadipulizie.roma.it

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.