Focus Fad: al via le nuove FAD 2018

focus fad

Focus Fad ha in serbo per il 2018 tantissime novità e nuovi corsi ECM FAD, incentrati sulla riabilitazione a domicilio e rivolti i professionisti del mondo della sanità con l’obbligo di aggiornare il proprio know-how, secondo quanto sancito dal Programma Nazionale ECM.

Fino al 6 maggio 2018 è possibile iscriversi alla FAD “Gestione degli aspetti psicologici nelle malattie croniche neurodegenerative”, un corso interamente incentrato sulla gestione delle problematiche psicologiche insorte in persone affette da malattie neurodegenerative, che prevede una serie di acquisizioni di competenze tecniche, di processo e di sistema.

Il corso di formazione a distanza prevede una durata di 5 ore e si articola nei seguenti 4 moduli: come vivere la malattia accanto al malato essendo dalla parte dei care-givers; come gestire le problematiche psicologiche nel paziente affetto da patologia neurodegenerativa; come accompagnare le famiglie nel percorso di perdita esercitando la propria attività di assistenza.

Neuropsicologia delle funzioni esecutive: strumenti di valutazione e tecniche riabilitative” è l’altra FAD abbinata al Training riabilitativo delle funzioni esecutive, acquistabile da fine marzo 2018 con lo sconto del 50% utilizzando il coupon a disposizione sul sito di Focus Fad.

Il corso di formazione a distanza è accreditato per 5 crediti ECM e prevede una durata di 5 ore, durante le quali i partecipanti potranno approfondire quegli aspetti valutativi del trattamento di riabilitazione in caso di disturbo delle funzioni esecutive, conoscere come integrare le attività mediante l’utilizzo di software dedicati, progettare un training riabilitativo informatizzato delle funzioni esecutive. Il corso si prefigge inoltre di fornire validi contenuti di carattere teorico inerenti la neuroanatomia funzionale delle funzioni esecutive, l’eziologia dei disturbi e la metodologia della valutazione neuropsicologica.

È possibile iscriversi al corso fino al 18 dicembre 2018 chiamando lo 051 6190214 oppure mediante il sito www.focusfad.it.

Infine è stata attivata la seconda parte del corso “Il setting domiciliare: adattare l’ambiente e renderlo nuovamente utilizzabile”, rivolto in particolare alla figura del terapista occupazionale o ergoterapeuta, la cui attività di riabilitazione fisioterapica passa attraverso la valutazione dell’ambiente domestico: si intende dunque fornire una visione complessiva di tutti gli aspetti che è necessario valutare per pianificare un trattamento efficace, basato su modifiche ambientali quali l’adattamento di barriere architettoniche, la modifica di utensili e la creazione di ausili artigianali.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.