La prevenzione dermatologica tramite la mappatura nei

prevenzione dermatologica sole

Caldo, sole e… abbronzatura. La stagione più calda aumenta le occasioni di esposizione al sole e, parallelamente, ci rende doverosi riguardo ad una corretta protezione della pelle.

La prevenzione dermatologica sotto al sole è fondamentale per ridurre il rischio di comparsa del melanoma e altri tumori della pelle e, per questo, spesso i dermatologi raccomandaono l’utilizzo di creme solari ad alta protezione (SPF 50+), evitando l’esposizione ai raggi UV nella fascia oraria più calda (ore 12-16).

I raggi UV, infatti, sono in grado di creare delle lesioni profonde all’interno del derma, penetrando nei tessuti e riflettere la luce sulle cellule stesse. In questo procedimento la pelle viene sottoposta ad un forte stress, che la renderà bersaglio di un processo di invecchiamento precoce a causa del sole, con la possibile comparsa di melanoma, neoplasie della pelle e nei.

Prevenire con la mappatura nei

La prevenzione è fondamentale e va affiancata alle periodiche visite dermatologiche specialistiche, in grado di evitare la comparsa delle neoplasie con una corretta analisi preventiva, oppure di fornire le giuste diagnosi per la cura di eventuali lesioni cutanee o malformazioni.

Ai fini di un’adeguata difesa della pelle, Artemedica Tor Vergata a Roma riserva l’offerta per una visita dermatologica comprensiva della mappatura dei nei.

Per i mesi di Aprile, Maggio e Giugno 2017:  VISITA DERMATOLOGICA E MAPPATURA DEI NEI in promozione al costo di 90 euro anziché 130.

Il dermatologo utilizzerà il sistema di Epiluminescenza con videoregistrazione, all’interno della visita dermatologica in promozione, per una diagnosi dermatologica corretta a livello di nei e prevenzione tumori cutanei.

L’esame di mappatura nei è semplice e non invasivo né doloroso; permette di riconoscere le lesioni della cute come nei, epiteliomi, cheratosi, etc. tramite la copertura delle lesioni con olio minerale. L’illuminazione viene effettuata tramite una luce incidente e gli strumenti ottici sarnno così in grado di acquisire le immagini digitali della superficie della pelle, ai fini di una diagnosi del melanoma e dei tumori.

Una volta individuate le eventuali lesioni durante il primo esame, si potrà creare uno storico delle mappature nei nel tempo, per effettuare un esame dermatologico in grado di visionare lo sviluppo delle eventuali lesioni nell’arco dell’anno, grazie al videodermatoscopio digitale.
L’epiluminescenza digitale o mappatura nei, riconosce la fase iniziale delle lesioni e permette una migliore guarigione, così come un’indicazione utile per il controllo periodico delle lesioni stesse o la loro asportazione in modo definitivo.

Al termine della visita dermatologica con mappatura nei in offerta, verranno consegnate al paziente le immagini acquisite.

Per informazioni e prenotazioni sulla visita dermatologica e mappatura nei, consultate il sito www.artemedicatorvergata.it

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.