Realizzazione siti web: i fattori determinanti da tenere a mente

realizzazione siti web come fare
Realizzazione siti web: i fattori determinanti da tenere a mente

Molti utenti che popolano la rete sognano di creare il proprio sito web sull’esempio di alcuni illustri personaggi che hanno trasformato la propria passione in un lavoro redditizio. Come i privati, anche le aziende negli ultimi anni stanno investendo molti in nuovi strumenti online (realizzazione di siti internet in primis) per intercettare nuovi clienti, aumentare il valore del proprio brand e aumentare la propria fetta di mercato.

La facilità con cui utilizziamo queste tecnologie e la diffusione di soluzioni one-click ha portato molti a credere nell’illusione che creare un ottimo sito web sia una cosa abbastanza semplice. Nonostante gli evidenti passi avanti fatti, come la nascita dei CMS che evitano di scrivere tutto il codice da zero, creare siti internet che convertano resta un’arte da imparare. Il fai-da-te non paga se non si hanno le giuste competenze in materia: ecco quali sono i fattori principali da tenere in considerazione.

Scelta dell’hosting

Un sito web può andare veramente online solo dopo essere caricato in uno spazio che lo possa ospitare e mantenere visibile 24/7. Senza un post dove stare (host) scomparirebbe allo spegnimento del tuo computer.

Ecco perché la scelta dell’hosting è un’azione primaria quando si lancia un nuovo progetto online. Non solo perché ti servirà uno spazio, ma anche perché a seconda della decisione possono derivare i primi vantaggi o svantaggi.

Di hosting ne esistono moltissimi, con varie tariffe e pacchetti in base alle necessità. Bisognerà districarsi tra i vari offerenti, scegliendo l’operatore più veloce, sicuro e magari con server nel tuo paese, per non rischiare che i tuoi dati finiscano nelle mani di qualcun altro. Occhio anche all’assistenza: una mano nella propria lingua e subito pronta a intervenire può sempre fare comodo.

Il CMS giusto

Abbiamo accennato ai CMS come entità che semplificano la vita ma senza spiegare cosa fossero. I Content Management System sono strumenti software da installare su server che facilitano la realizzazione di siti web e dei relativi contenuti.

Anche in questo caso però ne esistono moltissimi e bisognerà selezionare la piattaforma giusta per il proprio progetto. I più famosi sono WordPress, Joomla, Prestashop e Magento: WordPress è ottimo per la maggior parte dei siti internet o per fare blogging, Joomla offre la possibilità di un’alberatura più complessa ma servono qualche competenza in più. Magento e Drupal sono più indicati per e-commerce e progetti editoriali molto grandi, ciascuno a modo proprio. Sai scegliere da solo quello più corretto per te?

Velocità del sito

Tutti gli internauti che navigano la rete amano farlo nella stessa maniera: velocemente. Se atterrano su una pagina che impiega vari secondi a caricarsi e mostrare il proprio contenuto come minimo si innervosiscono. Nel peggiore dei casi tornano indietro e passano al risultato di ricerca successivo, tradotto “alla concorrenza”.

Lavorare sulla velocità del sito quindi è un elemento centrale per vedere apprezzato il proprio sito web. Il valore è duplice perché influenza non solo l’esperienza utente, ma anche l’attenzione dei motori di ricerca, che tra i vari fattori SEO premiano i siti più veloci nel caricamento.

Sicurezza prima di tutto

Mettiamo che tu abbia realizzato il migliore sito web ma hai dimenticato di metterlo al sicuro. Accendi il PC la mattina successiva e ti accorgi che tutte le tue pagine sono sparite o che non hai più il controllo della tua creatura. Cosa fai?

La sicurezza di un sito web è un fattore vagamente astratto e quindi non sempre facile da percepire. Eppure è fondamentale mettere al sicuro il codice e i suoi contenuti da eventuali attacchi hacker, furti di dati o altro ancora (sempre più frequenti per le aziende).

Oltre alla propria, è importante garantire anche la sicurezza degli utenti che navigano il sito, o magari che intendono effettuare degli acquisti. Servono operazioni specifiche, come l’installazione di un protocollo https criptato, per mettere al riparo dati sensibili e carte di credito dei clienti: non farlo li farebbe scappare a gambe levate.

Occhio anche allo spam, una pratica sgradevole per i tuoi addetti alle vendite che devono destreggiarsi tra e-mail spazzatura e messaggi ingannevoli che possono attirare nella trappola anche l’utente esperto. Esistono moduli antispam da inserire al momento della creazione del sito web: non dimenticartene.

Occhio alla SEO

Un aspetto centrale quando si realizza un sito internet è tenere presente la visibilità sui motori di ricerca. Google, Yahoo, Bing e soci apprezzano particolarmente siti web snelli, con un codice pulito, veloci nel caricamento, adattabili sui vari schermi dei dispositivi fissi e mobili (responsive) e soprattutto ottimizzati sul lato dei contenuti, dei metadati (title, meta tag) e della struttura (alberatura del sito e link interni).

In una parola, realizzare il sito web va fatto in ottica SEO, cioè con l’obiettivo di creare un prodotto multimediale che possa indicizzarsi al massimo sui motori di ricerca e comparire con le sue pagine tra i primi risultati di ricerca quando gli utenti interrogano Google e soci sulla sua area tematica.

Gli ingredienti per la ricetta? Buone conoscenze informatiche, ottima familiarità con le regole SEO, capacità di copywriting orientata al posizionamento delle pagine su Google e molto altro.

Conformità al GDPR con cookie e privacy policy bar

Un sito web di nuova generazione deve risultare conforme alla Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), che ha imposto standard molto elevati agli attori del web circa la gestione di dati sensibili.

In particolare, ogni pagina dovrà includere collegamenti alla privacy policy da te adottata e segnalare adeguatamente l’utilizzo di cookie da parte del tuo sito web, offrendo la possibilità all’utente anche di non accettare il loro uso o disattivarne alcuni.

Realizzazione di siti web: considerazioni finali

Alla luce di tutti questi fattori da tenere a mente, è chiaro che realizzare un sito web di qualità non è cosa facile. La concorrenza è altissima e gli standard di gradimento degli utenti sono ormai troppo alti per accettare pagine confuse, lente e non adattabili ai dispositivi mobili.

Inoltre questi sono solo alcuni elementi che caratterizzano la creazione di buoni siti internet. Serviranno uno studio di web design, una progettazione grafica curata e una strategia di comunicazione-marketing efficace per rendere il prodotto online redditizio.

Tutto questo porta a una semplice conclusione: affidarsi al fai da te, ai video tutorial o a mani inesperti non porta risultato. Se non possiedi le giuste competenze ma vuoi dotare la tua azienda di questo strumento affidati a un’ agenzia specializzata nella realizzazione siti internet. Il sito è la tua vetrina sul mondo e comunica il valore della tua azienda.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.