Azienda come organismo vivente: l’evento

Azienda

Il mondo delle imprese è in continua e rapida evoluzione, ed ogni azienda si trova ogni giorno ad affrontare sfide che le consentano di sopravvivere e di tenere il passo con i tempi. Per farlo è fondamentale che tutte le componenti, dal management in giù, lavorino in maniera armonica e coordinata, in modo da massimizzare la propria efficienza e, allo stesso tempo, difendersi dalla concorrenza: esattamente come avviene nel nostro organismo, in cui le singole cellule e gli organi devono lavorare bene insieme per garantire il benessere all’intero corpo e prevenire attacchi al proprio sistema immunitario.

L’azienda come organismo vivente

Se ne parlerà nel convegno “L’azienda come organismo vivente”, organizzato da The Language Center, storica azienda di formazione che si avvale di metodologie innovative, motivanti e interattive, e Aidp, Associazione Italiana per la Direzione del Personale. L’evento è in programma il prossimo 29 marzo a Orvieto, all’interno del Centro Studi (Piazza Corsica, 2).
Si tratta di una visione aziendale che sta prendendo sempre più piede nel mondo imprenditoriale occidentale, anglo-sassone in particolare, e che considera appunto l’impresa come un organismo vivente a tutti gli effetti, con tanto di difficoltà di sviluppo o possibili malattie. Come le cellule di un organismo vivente si rigenerano, anche l’azienda può superare eventuali deficienze e gestire il cambiamento richiesto per rivitalizzare la propria organizzazione e ritrovare la propria forza. Nel concreto, significa che un management attento al benessere dell’azienda deve circondarsi di collaboratori fidati e creare una mentalità d’impresa vincente, che sia in grado di sentirsi parte di un tutto e di superare le avversità. È un nuovo modello di business, che ripensa i paradigmi di quelle che sono state le imprese sino ad oggi, e che si muove nella direzione di una crescita, appunto, organica.

Il successo di un’azienda è quindi inestricabilmente connesso al proprio DNA, ovvero all’identificazione della propria missione, dei valori e della strategia di crescita per fare in modo che ogni cellula e ogni organo del corpo siano allineati e lavorino per ottenere il massimo risultato. Calando la teoria nella pratica di tutti i giorni, è dunque fondamentale che clienti, fornitori, dipendenti, a salire fino al management di un’azienda, siano connessi, uniti da un unico sistema circolatorio. La salute dell’organismo dipende dal corretto funzionamento di tutti i suoi organi.

Il Convegno

Il convegno “L’azienda come organismo vivente” verterà proprio su queste tematiche, che verranno approfondite da speaker d’eccezione: Stefania Belli, CEO e Founder di The Language Center, Adriana Velazquez, Presidente AIDP Umbria, Rebecca Wilson, ex responsabile rete vendita Epson Italia e docente TLC, Judith Tsanos, docente TLC, Francesco Lanzi, presidente della sezione territoriale di Orvieto di Confindustria Umbria, Andrea Gasperini, Head of Sustainability AIAF di Milano. Nella parte conclusiva del meeting si avrà l’opportunità di partecipare a una sessione pratica, attraverso lavori di gruppo suddivisi per tavoli, in cui la gestione delle interazioni sarà coordinata dai docenti TLC.

Per iscriversi all’evento “L’azienda come organismo vivente” cliccare QUI

The Language Center

The Language Center da oltre 30 anni è sinonimo di qualità e innovazione nell’insegnamento delle lingue straniere. Con uno staff tutto al femminile e internazionale, nel corso degli anni è cresciuto dando vita ad un’azienda innovativa proiettata verso il futuro. Sebbene ben radicata in Umbria, è riuscita a svilupparsi e essere presente non solo in tutta Italia ma anche in varie parti del mondo. La CEO e Founder Stefania Belli è stata la prima a ideare corsi di Full Immersion, a cui unisce un altro fondamentale concetto didattico, quello di uno studio stress–free.
The Language Center ha formato con ottimi risultati studenti, amministratori delegati, manager, partner, imprenditori e professionisti provenienti da tutta Europa ed operanti in diversi settori, che hanno potuto avanzare professionalmente grazie alle conoscenze e alle competenze acquisite.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.