Come risolvere diversi disturbi grazie alla psicoterapia

psicoterapeuta

Quando molte delle nostre certezze crollano e insieme a loro va in mille pezzi anche la nostra esistenza perché non troviamo il modo di uscire fuori da uno stato di disagio e malessere interiore, abbiamo due alternative, restare passivi e lasciarci logorare dal dolore, oppure, reagire e cercare di ricostruire la nostra esistenza. In quest’ultimo caso, che è sicuramente la scelta più giusta e coraggiosa da fare, potremmo aver bisogno di un aiuto concreto, di qualcuno che ci aiuti a sfogare il nostro dolore e a capirne la causa. Se quindi non è più sufficiente, per farci stare meglio, confidare il nostro stato d’animo alle persone che ci sono più vicine, è necessario rivolgersi ad un professionista che ci accompagni nella ricostruzione e che ci aiuti a capire da dove iniziare. Sia che si tratti di un malessere che trae origine da ferite antiche e profonde, sia che invece dipenda da un’esperienza improvvisa e dolorosa, come una morte, una malattia o un abbandono, il dolore, di qualsiasi natura esso sia, negato, represso, assolutizzato, deve essere sfogato, perché altrimenti diventa paralizzante. È in questi casi che diventa fondamentale e necessaria la psicoterapia, ossia il sostegno psicologico che soltanto uno psicoterapeuta professionista è in grado di garantirvi. La psicoterapia altro non è che un viaggio, che intraprenderete insieme al vostro terapeuta di fiducia, durante il quale esplorerete il vostro mondo interiore, accogliendo, elaborando, contenendo e integrando qualsiasi tipo di esperienza difficile. Un viaggio grazie al quale riuscirete di nuovo a vivere bene con voi stessi.

Trovare lo psicoterapeuta adatto

La prima cosa da fare è cercare uno psicoterapeuta che vi ispiri fiducia e che prenda a cuore la vostra situazione, senza giudicarvi, e che insieme a voi si impegni a capire il significato dei vostri sintomi. Ovviamente non si deve prescindere dalla preparazione, dalla competenza e dalla professionalità. È quindi assolutamente necessario affidarsi ad uno psicoterapeuta serio come la dottoressa Maria Teresa Lenoci, laureata in Psicologia, presso la Facoltà degli Studi di Roma “La Sapienza, con indirizzo Psicologia Clinica e di Comunità e, successivamente, abilitatasi, con il massimo dei voti, alla professione di Psicoterapeuta. La dottoressa Lenoci, dopo la specializzazione in Psicoterapia specialistica per lo Sviluppo e l’Adolescenza, con un approccio cognitivo-comportamentale, e anni di attività clinica presso le case famiglia, attualmente svolge la libera professione come psicologa-psicoterapeuta, ricevendo i propri clienti a Roma in zona Eur, Laurentina e Montagnola. Il suo approccio è di tipo cognitivo-comportamentale (TCC), si tratta di una terapia pratica e tangibile che ha come fine ultimo quello di risolvere i disagi psicologici, riuscendo in tal modo ad eliminare diversi disturbi come la depressione e il disturbo bipolare, ansia, fobie, attacchi di panico e ipocondria, disturbi alimentari, disfunzioni sessuali, solo per citarne alcuni. La psicoterapeuta Lenoci riserva un’attenzione particolare al mondo dell’infanzia nell’ambito del quale la psicoterapia si svolge in un contesto dinamico e creativo, attraverso il gioco, il disegno e la drammatizzazione e mira a risolvere numerosi disturbi tra i quali quelli da deficit di attenzione e iperattività, dell’apprendimento, autismo e mutismo selettivo.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.