I montascale e la loro evoluzione storica

Montascale domestico

Quando in un’abitazione privata una o più rampe di scale ostacolano il libero spostamento degli anziani, i montascale sono l’impianto giusto per ovviare a questa necessità. Forse non tutti sanno che l’invenzione di questi sistemi di trasporto risale al sedicesimo secolo quando re Enrico VIII si fece installare nella sua residenza londinese di Whitehall Palace un sistema per risalire le scale.

Il sovrano, che oltre a non essere propriamente un fuscello si era ferito durante un torneo, non riusciva a percorrere le rampe che collegavano i diversi piani del suo palazzo. Egli si fece quindi approntare un sistema di risalita delle scale basato su paranchi, a loro volta azionati a forza di braccia: e fu questo, raccontano le cronache, il primo servoscale della storia.

Affinché comparissero impianti di stampo più moderno bisognò tuttavia attendere gli anni ’20 dello scorso secolo quando C. C. Crispen, imprenditore americano, mise a punto un sedile in grado di “arrampicarsi” sulle scale e di ovviare ai problemi di mobilità di un suo amico. Questo primo prototipo di montascale, battezzato “Inclin-ator”, funse da capostipite per la successiva evoluzione di impianti ad azionamento elettrico sempre più sicuri ed efficienti, comandati direttamente dall’utilizzatore mediante un’apposita pulsantiera.

Incarnano al meglio il concetto di modernizzazione e avanguardia tecnologica i montascale che a Reggio Emilia vengono progettati e messi in opera da Reggiana Ascensori, azienda che vanta decenni di esperienza nel settore e che ha a cuore la mobilità delle persone anziane e di chi a causa di malattie o problemi fisici non riesce a percorrere le scale di casa.

Rivolgiti con fiducia agli specialisti di Reggiana Ascensori: non solo l’azienda installerà a casa tua un montascale moderno ed efficiente, ma ti permetterà di accedere agli sgravi fiscali IRPEF disponibili fino al 31 dicembre 2016 in base a quanto previsto dalla Legge di Stabilità.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.