Varnish Super cache: il modulo di caching per WordPress

varnish cache

La cache è – insieme ad un backup più frequente possibile – uno dei tuoi migliori amici nella gestione di un sito su WordPress. Il backup rende i dati più sicuri perché duplicati e quindi al riparo da possibili danni mentre la cache rende il sito molto più veloce. Utilizzare dei plugin che implementano la cache consente infatti di combinare file statici e dinamici così da diminuire le chiamate http della pagina a ogni visita degli utenti. Indispensabile se hai un sito ad alto traffico che fa tantissime visite giornaliere e rischia quindi di rallentarsi moltissimo, portando alla lunga a farti perdere contatti. La condizione di base però per le performance di WordPress è sempre quella di scegliere un hosting valido che risponda alle tue esigenze e sia funzionale permettendoti di vivere la tua attività con molti meno pensieri.

varnish cache

Cos’è Varnish SuperCache
Per rendere il tuo sito sempre più performante non puoi farti sfuggire Varnish SuperCache. Si tratta di un modulo di caching per WordPress che può essere implementato sul tuo server e che ti consente di velocizzare al massimo gli accessi alle pagine web del tuo sito. Tutto senza dover intervenire in alcun modo sul codice dell’applicazione facendo modifiche: si tratta infatti di un progetto open source realizzato appositamente per il protocollo Http. È un software avanzato che funziona come acceleratore web rendendo cioè più rapido l’accesso ai siti gestiti da WordPress perché permette al blog/sito di caricare le pagine più velocemente. Grazie a Vanish SuperCache sia i contenuti statici che quelli dinamici vengono memorizzati nella cache velocizzando così l’esecuzione delle pagine.

Funzionalità di Varnish SuperCache
Varnish Super cache fa da intermediario tra il client che richiede le pagine e il server che le fornisce mettendo in cache quante più pagine possibili in modo da ridurre le richieste al database MySQL e rendere disponibili più rapidamente le pagine ai visitatori. Consente molte personalizzazioni e configurazioni una volta installato ma le sue funzioni più importanti sono quindi:

– Il caching statico e dinamico che si traduce, come abbiamo già detto, nella memorizzazione di contenuti statici e dinamici nella cache.
– Il load balancing cioè la ripartizione del carico degli indirizzi Ip distribuendo così le pagine tra i server in modo da migliorare le performance del sito.
– La distribuzione del traffico in base alle Url, sempre allo scopo di non sovraccaricare un unico server e quindi velocizzare gli accessi.

L’installazione di Varnish SuperCache richiede un accesso “root“, un Vps o un server dedicato. Ci sono però alcuni hosting provider che oltre a vari altri acceleratori implementano anche automaticamente questo software di caching. Anche Vhosting ti offre questo servizio, per cui ti conviene puntare su un buon servizio di hosting WordPress ottimizzato per rendere il tuo sito o blog molto più veloce e piacevole per i visitatori.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.