10 consigli per selezionare il fotografo e il catering giusto


La scelta di ricorrere ad un servizio catering è un ottimo modo per evitare la seccatura di dover pianificare e preparare il menu, nonché di dover seguire i camerieri durante il pranzo o la cena del tuo matrimonio. Anche per quanto riguarda la fotografia, rivolgersi ad un professionista significa togliersi molti pensieri ma al tempo stesso dover sostenere una spesa elevata. Ecco di seguito le cose essenziali da prendere in considerazione per essere sicuri di scegliere il miglior fotografo di matrimoni e un servizio catering per matrimoni in Umbria sicuro, per avere la certezza di non essere stritolati dai costi che ne derivano.

Sii sicura di ciò che vuoi. Prima di iniziare la ricerca, devi farti un’idea chiara dello stile che caratterizzerà il tuo matrimonio. Ci sono tantissime opzioni: la tradizionale cena seduti, la cena a buffet, il barbecue, il the sul prato.. la lista è pressoché infinita. In questo modo, avrete un approccio chiaro durante la selezione del catering. E’ bene ricordare che a volte le opzioni sono legate alla scelta della location per matrimoni che avete effettuato. Non tutte, infatti, ben si adattano ad ogni tipo di styling. Chiedete ad amici e parenti. La prima cosa da fare per identificare il servizio catering migliore è parlarne con amici e parenti. Una raccomandazione personale da parte di persone di cui ci si fida è il modo migliore di avere giudizi sicuri e testati.

E il fotografo? Visita i siti e i blog dei fotografi della tua zona, e non solo, guarda la loro pagina Facebook, ma soprattutto le foto dei matrimoni che ha già fatto, nota lo stile e il gusto, anche se non sei un professionista di fotografia è la sensazione quello che conta, quando una foto ti emoziona…è il fotografo giusto!

Chiedete le referenze alle società di catering che vi sono piaciute durante i colloqui preliminari e verificatele. Informatevi anche sullo stato di salute dell’azienda per evitare che possano scomparire all’ultimo minuto senza alcun preavviso, lasciandovi a piedi.

Analizza bene i menu e chiedi se è possibile modificarli. Controlla i menù riservati alle cerimonie che ti presentano. Chiedi se è possibile cambiare il menu proposto, alcune parti di esso, oppure aggiungere piatti etnici, vegetariani e altri di tuo gradimento. Provate la loro cucina. Prima di firmare il contratto, testate la loro cucina. Questo è sicuramente l’aspetto più importante in quanto quello che in foto può apparire splendido, può avere poi un terribile sapore. L’ultima cosa sulla quale puoi scendere a compromessi quando stai preparando il party del tuo matrimonio, è il livello della cucina. Molti catering che organizzano ricevimenti e ricevimenti sono disponibili a farti provare la loro cucina gratis, soprattutto se gli proponi di effettuare il test a casa tua.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.