Come muoversi nella scelta dell’armadio?


E oggi pensiamo alla zona notte, abbiamo già parlato di gruppi notte, di letti in ferro battuto o imbottiti, il protagonista di oggi è però l’armadio. In un nostro precedente post abbiamo parlato di Cabine Armadio, ma un filone parallelo di pubblico, ancora oggi, rimane fedele al caro vecchio armadio. Naturalmente l’armadio di oggi non è più l’armadio di un tempo, in legno massiccio, con un colore caldo, con la solita mezza altezza e quell’aria di vecchiotto che si porta dietro dalla prima occhiata.

Oggi ci sono tantissimi modelli di armadio, alcuni per la zona notte, alcuni ideali nei ricavi di spazio (siano essi piccoli anfratti o nei corridoi), sempre attuali nella loro funzione salvaspazio e salvavita per tutti coloro che amano mantenere un po’ di ordine in casa.

Prima di tutto vi consigliamo di fermarvi: l’acquisto di un armadio non può essere un acquisto d’impulso. L’armadio non è una lampada, non è un complemento d’arredo piccolo, poco costoso, che potrete chiudere in una stanza o in angolo e che non vedrete mai. L’armadio, per sua natura, la farà da padrone, in qualsiasi stanza voi lo mettiate, quindi l’imperativo è che vi piaccia.

Secondo step: quale spazio abbiamo a disposizione? Armiamoci quindi di metro e procediamo alle misure e subito dopo valutiamo aperture e dotazioni interne, per finire poi con i materiali e le finiture. Dobbiamo essere completamente consapevoli per minimizzare la probabilità d’errore nella scelta del nostro armadio!

Partiamo quindi dallo spazio che abbiamo a disposizione e cerchiamo un armadio che rientri perfettamente in quell’ambiente, senza chiudere nessuna porta alle riflessioni. Anche un armadio su misura potrebbe essere una buona idea se, ad esempio, ci alziamo molto in altezza o se presentiamo un soffitto travato o un soffitto con altezza variabile, che vogliamo raggiungere. Poi valutiamo l’apertura: abbiamo dimensioni ridotte ed è quindi meglio scegliere un’apertura scorrevole così da minimizzare lo spreco di spazio? E le finiture sono altrettanto importanti: scegliamo un vetro satinato o un’anta a specchio, scegliamo una maniglia incassata o una maniglia di design? Inoltre è possibile attrezzare l’interno dei vostri armadi con cassettiere, specchi , porta pantaloni, portacravatte e molti utili accessori che consentono di riporre tutto in ordine.

Gli elementi che compongono e contraddistinguono un armadio sono tantissimi, ma di nuovo, noi di Abitastore vogliamo che prendiate questa decisione in modo cauto e razionale, proprio perché è un investimento lungimirante nella spesa, ma soprattutto perché sarà sempre sotto i vostri occhi e dovrete esserne consci e soddisfatti.

Tutti gli armadi di Abitastore sono realizzati in Italia, come tutti i complementi d’arredo di Abitastore, un ulteriore indizio e sicurezza che vogliamo lasciare ai nostri clienti: sappiamo e siamo certi di come lavoriamo e di come lavorano i nostri fornitori, di quali materie prime utilizzano e rispettiamo il loro saper fare e il loro portare avanti la grande tradizione e competenza italiana nell’arredamento. Contatta Abitastore per tutti i nostri armadi, o scegli il tuo modello nella categoria Armadi!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.