Scaffalature industriali per magazzini: tipologie e applicazioni

scaffalature industriali portapallet

In ogni stabilimento produttivo, il reparto magazzino deve essere dotato di scaffalature industriali professionali adatte alle operazioni di stoccaggio.

Gli scaffali giusti hanno caratteristiche tecniche precise: ripiani e montanti sono realizzati in metallo certificato, robusto e adatto a sopportare sollecitazioni meccaniche. La progettazione di ciascun pezzo invece è modulare, il che significa che ogni scaffalatura può essere rapidamente montata con ganci e incastri, creando un layout solido ma anche versatile e su misura. Infine le migliori attrezzature garantiscono il massimo della sicurezza, il rispetto delle norme (antisismiche, igieniche, strutturali, ecc.) e la salute del personale.

Prima di montare scaffalature industriali per magazzini bisogna considerare due aspetti: la merce trattata e le dinamiche logistiche dell’azienda. Dovrai scegliere ripiani adatti ai prodotti che tratti e un tipo di scaffali che favoriscano uno stoccaggio corretto ed ottimizzato. Per questo esistono numerosi modelli di scaffalature metalliche per soddisfare svariate esigenze, non solo la sistemazione classica di pallet o minuterie. Vediamo quali sono le più diffuse e quali dovresti installare nella tua area di stoccaggio.

Scaffalature metalliche: modelli e applicazioni

La versione più classica degli scaffali industriali sono i portapallet, progettati per immagazzinare articoli pesanti o grandi quantità di prodotti stoccati in bancali e pallet. Variano a seconda del livello di carico e della natura statica o dinamica del magazzino, ma tradizionalmente sono la versione più affermata per stoccaggi robusti. Con questo tipo di scaffali metallici pesanti puoi collocare i pallet su più livelli e personalizzare lo spazio per ogni merce.

Alcune aziende potrebbero avere bisogno di ordinare articoli lunghi, come tubi, lamiere, pannelli o profilati. Si tratta di prodotti ingombranti e difficili da gestire, che su una scaffalatura tradizionale sarebbero difficili da prelevare con le forche dei carrelli o da gestire. Per merci lunghe esistono le scaffalature cantilever, speciali sporgenze statiche in metallo dove appoggiare barre e tubi rendendoli facilmente prelevabili. Sono ideali sia per uso interno che esterno, dal momento che non trattengono pioggia o neve come normali ripiani.

Lo stoccaggio industriale non per forza è massiccio e pesante. Alcune aziende trattano grandi quantità di articoli leggeri, come minuterie e ricambi, bulloni o piccoli componenti da tenere ordinati e ben sistemati per agevolare la produzione. Ecco perché in commercio esistono molti tipi di scaffalature leggere per magazzini. Sono la soluzione più indicata per lo stoccaggio manuale di pezzi piccoli e dal peso contenuto, ma anche per la realizzazione di un archivio. Anche la ristorazione utilizza scaffali leggeri per sistemare cibi e vivande nelle dispense o nelle celle frigo: le scansie in metallo o in acciaio inox rispettano infatti le norme igienico sanitarie e le disposizioni HACCP.

Quando lo spazio di stoccaggio non può essere aumentato per vincoli di spazio, la soluzione è ottimizzarlo ricorrendo ai soppalchi industriali. Le scaffalature industriali di magazzino adoperate per realizzare un soppalco vengono disposte su più piani, raggiungibili tramite scale e passerelle metalliche. In questo modo, l’area di stoccaggio guadagna un’intera superficie nuova, dove camminare liberamente e prelevare articoli con comodità.

Un caso particolare: scaffalature industriali antisismiche per magazzini

In tutta la Penisola e in particolare nei territori maggiormente a rischio (le regioni del centro Italia), le scaffalature industriali devono rispettare rigide norme antisismiche. I territori della cosiddetta zona rossa hanno l’obbligo di montare scaffali metallici antisismici, attrezzature progettate con attenti calcoli sui carichi dinamici, in modo da prevenire le oscillazioni causate da potenziali scosse. I tecnici professionisti valutano anche categoria del sottosuolo, quella topografica, la classe d’impiego del magazzino, la vita nominale del magazzino, la natura dei materiali e la tipologia di merce stoccata.

Scaffalature industriali da magazzino: conclusioni

In generale installare un buon modello di scaffali industriali nel proprio magazzino aiuta a dare un impulso importante alle attività aziendali. Avere un il giusto tipo di impianto, tarato sulla merce trattata, significa infatti sicurezza, ordine e velocità nelle operazioni.
Inoltre disporre di un sistema di scaffalature anti sisma è una garanzia ulteriore oltre che un obbligo nelle regioni più soggette (Marche, Abruzzo, Molise, Umbria). In quest’area, Block Sistem centro Metalsistem fornisce soluzioni su misura per realizzare le migliori scaffalature per i magazzini. I tecnici effettuano progettazione, installazione e manutenzione, al servizio delle aziende di Abruzzo, Marche e Molise per qualsiasi tipo di scaffalature industriali.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.