Certificazione ISO 9001


Il Sistema di Gestione per la Qualità ISO 9001 è il più famoso per il miglioramento della qualità aziendale, contando oltre un milione di organizzazioni certificate. Lo standard ISO 9001 è di riferimento, in realtà, a molte altre normative specifiche di settore tra qui il settore medico, automotivo e aerospaziale.

L’ISO 9000 fa riferimento ad un insieme di normative internazionali che riguardano la gestione della qualità, ossia un insieme di norme che le imprese pubbliche e private dovrebbero possedere per orientare la propria azienda verso il migliore raggiungimento dei risultati in base all’andamento del mercato stesso.

Per riuscire ad applicare questa certificazione in maniera efficace all’interno dell’azienda, è necessario creare un sistema organizzativo che possa rispettare le normative all’interno dell’ISO 9001. I diversi requisiti della certificazione si possono applicare a tutti i diversi processi che avvengono a livello aziendale, devono essere documentati con una precisa documentazione e i vari risultati devono essere monitorati attraverso moduli precisi.. Questa certificazione definisce che l’azienda è in grado di soddisfare in maniera coerente e definita alle esigenze del cliente.

Molti acquirenti esigono dei fornitori certificati ISO 9001 per diminuire i diversi rischi nell’acquisto di prodotti o servizi non conformi. Un’impresa che riesce ad ottenere la certificazione ISO 9001 è in grado di raggiungere miglioramenti importanti a livello di efficienza organizzativa e di qualità del prodotto stesso, mettendo da parte gli errori e incrementando la produttività.

Come ottenerla

La certificazione è quel processo che controlla la conformità di un certo complesso organizzativo a diversi criteri della normativa ISO. L’ottenimento della certificazione a livello aziendale avviene consultando bene la normativa e rivolgendosi ad un’organismo di certificazione accreditato che possa attestare la conformità di un prodotto o servizio alle varie normative, come Tuv che fornisce una garanzia sul prodotto o servizio richiesto, dimostrando che è conforme ad una norma specifica.

L’accreditamento invece definisce la conformità di un organismo di certificazione ai diversi requisiti internazionali. Un ente di certificazione accreditato è in grado di concedere una certificazione a livello internazionale da tutti i diversi enti che aderiscono ad EA (European Cooperation for Accreditation).

L’elevato valore aggiunto dato dalla certificazione accreditata è sicuramente la garanzia concessa da un ente terzo, il quale è in grado di soddisfare gli obiettivi e le responsabilità principali per la qualità, studiando in profondità le diverse attività aziendali, le diverse necessità espresse e nascoste della clientela e delle parti interessate.

Solitamente, un’azienda di dimensioni medie riesce ad ottenere la certificazione circa in 6 mesi tramite una buona consulenza esterna e i costi da sostenere saranno principalmente legati all’utilizzo dell’ente di certificazione.

Lo scopo primario di un sistema di qualità ISO 9001 è assicurare che il servizio o prodotto offerto dall’azienda sia veramente adeguato alle diverse competenze definite. I vari requisiti necessari sono definiti dalla norma come le diverse aspettative del cliente in esame.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.